Tutti i vantaggi dell’inverter integrato.

L’integrazione della parte elettronica a bordo pompa, vantaggiosa per evitare l’utilizzo di cavi schermati e filtri d’uscita, rappresenta una soluzione ideale anche in questo genere di applicazioni spesso realizzate in zone remote, prive di sorveglianza e climaticamente avverse.
Nelle soluzioni tradizionali infatti l’inverter viene posto in superficie e, essendo esposto agli agenti atmosferici, può subire:

  • Surriscaldamento
  • Infiltrazioni
  • Sbalzi termici
  • Danneggiamento da parte di animali o persone

L’inverter integrato viene inoltre raffreddato direttamente dal flusso d’acqua pompato. Le temperature di esercizio dei componenti elettronici risultano quindi talmente basse da garantire una durata notevolmente maggiore rispetto agli inverter in superficie, soggetti alle condizioni di temperatura, di umidità e di irraggiamento dell’ambiente di installazione.