Installazione di un sistema per il funzionamento a valore costante

Gli inverter Nastec sono in grado di gestire la variazione di velocità di una pompa, non solo limitatamente alle fasi di start-stop ma anche durante tutto il tempo di funzionamento del motore.
Sono infatti specificamente progettati per il controllo e la gestione elettronica di sistemi di pompaggio, garantendo obiettivi quali:

  • economia operativa
  • pressione costante
  • efficienza

Ma non solo questo. Lo spreco di energia tipico dei gruppi pompe (gestito da pressostati o altre apparecchiature elettroniche) viene annullato grazie a:

  • riduzione delle correnti di spunto in fase di avviamento
  • minor assorbimento delle elettropompe a regime
  • spegnimento graduale dei motori la cui rotazione viene modulata, in base alla quantità di liquido prelevato dall’impianto

La dolcezza con cui le pompe si avviano e si arrestano contribuisce anche alla sostanziale riduzione dei colpi d’ariete a tutto vantaggio del comfort e della longevità dell’impianto.
Inoltre, gli inverter Nastec possono essere installati sia a motore che a parete, garantendo protezione all’impianto da guasti causati, ad esempio, da sovratensioni, assorbimenti anomali, marcia a secco o a mandata chiusa.

Per sapere come installare un sistema per il funzionamento a pressione costante, il più diffuso e comune tra le tipologie di installazione e tipo di controllo, leggere l’articolo nel portale Service Nastec